Bohemian Rhapsody: i Queen pensano al sequel?

Home Forum Bohemian Rhapsody: i Queen pensano al sequel?

Questa Discussione contiene 1 discussione ed ha 0 risposte.
1 discussione
0 risposte
  • Author
    Articoli
  • #77154
    BOT-MisterMovie
    Amministratore del forum
    BOT

    Si concretizza sempre più la possibilità di un sequel di Bohemian Rhapsody, biopic dedicato a Freddie Mercury? A quanto pare sì, almeno stando a Rudi Dolezal, regista che ha diretto molti video musicali dei Queen, oltre che diversi documentari incentrati su di loro. Durante un’intervista con Page Six, infatti, il nostro ha dichiarato che Jim Beach, lo storico manager dei Queen, sta attualmente pensando a un sequel di Bohemian Rhapsody che racconti la vita di Mercury post-Live Aid, e gli stessi Brian May e Roger Taylorne starebbero «fortemente discutendo».
    Se consideriamo le logiche hollywoodiane, un sequel è da considerarsi praticamente una cosa scontata, dato che Bohemian Rhapsody ha incassato oltre 875 milioni di dollari in tutto il mondo, rivelandosi uno dei film di maggior successo del 2018, oltre che il biopic musicale più visto della storia del cinema. A questo, possiamo poi aggiungere i numerosi riconoscimenti ottenuti dall’opera, tra cui la bellezza di ben 4 premi Oscar: Miglior Attore Protagonista (Rami Malek), Miglior Montaggio, Miglior Sonoro e Miglior Montaggio Sonoro. Non scordiamoci, poi, che dopo il Live Aid i Queen hanno continuato a far uscire delle grandi hit, e pensiamo ad esempio ad A Kind of Magic e The Show Must Go On. Insomma, volendo il materiale da raccontare non mancherebbe.
    Chiaramente, finché non ci saranno conferme ufficiali prendete le parole di Dolezal con le dovute pinze, anche perché un portavoce della casa discografica dei Queen ha dichiarato di non aver sentito nulla riguardo un possibile sequel. Voi che ne pensate in proposito? Vi piacerebbe avere un seguito di Bohemian Rhapsody incentrato sugli ultimi anni di vita di Freddie Mercury? Aveva dichiarato in proposito Brian May alcuni mesi fa«Penso che ci sia il culmine naturale [al Live Aid]. Ed è sempre stato così, fin dai primi script. Pensiamo che sia il pinnacolo. […] Questo film è tutto su Freddie, e penso che il Live Aid sia un buon punto in cui lasciarlo. Chi lo sa, potrebbe esserci un sequel [ride]».
    Fonte: PageSix

You must be logged in to reply to this topic.

Risposte recenti