Dove investire in borsa? Queste le grandi azioni su cui investire oggi

Questa Discussione contiene 1 discussione ed ha 0 risposte.
1 discussione
0 risposte
  • Author
    Articoli
  • #81068
    fenrir
    Partecipante
    L’Amicizia è una cosa seria
    Buon 2021!

    Se sei un investitore novizio sul mercato azionario, dovresti prendere come riferimento solo titoli di società di alta qualità, quelli che hanno un vantaggio competitivo durevole, quelli che hanno maggiori possibilità di profitto con rischi limitati. Scopri dove investire oggi; le migliori soluzioni offerte da alcune delle più grandi aziende.

    Se tieni a mente queste domande, che tu sia un nuovo investitore o un mago di Wall Street, Visa, Microsoft e Walt Disney sono ottime azioni iniziali da acquistare. Diamo uno sguardo più da vicino a queste aziende.
    <h3><span id=”Visa_il_gigante_dei_pagamenti”>Visa: il gigante dei pagamenti</span></h3>
    Secondo il rapporto Nilson, Visa (NYSE: V) gestisce la più grande rete di pagamenti al mondo, collegando istituzioni finanziarie, commercianti e consumatori in oltre 200 paesi e territori. Per mettere le dimensioni di Visa in prospettiva, per ogni 1 dollaro speso dai consumatori in luoghi fisici (off-line), 0,15 dollari passa attraverso la rete di Visa; e per ogni 1 dollaro speso online, 0,43 dollari passano attraverso la rete di Visa. È sbalorditivo.

    Nonostante queste dimensioni incredibili, il management vede ancora una grande opportunità di mercato. Secondo il CEO Al Kelly, 18 trilioni di dollari in pagamenti globali ai consumatori vengono ancora effettuati in contanti e assegni ogni anno. Visa sta perseguendo questo mercato espandendo le partnership con istituzioni finanziarie e società fintech come Square e PayPal Holdings.

    Inoltre, Visa vede un’opportunità di 185 trilioni di dollari nei pagamenti basati su account come i trasferimenti business-to-business (B2B) e peer-to-peer (P2P). In questo mercato, Visa ha sviluppato in modo aggressivo le sue capacità di trasferimento da banca a banca e in tempo reale con acquisizioni come Earthport e YellowPepper. In effetti, l’azienda può ora raggiungere circa il 90% -95% della popolazione bancaria mondiale.

    Anche con venti contrari legati alla pandemia, la crescita dei ricavi di Visa è stata forte negli ultimi cinque anni. Inoltre, la scala globale dell’azienda e la solida posizione competitiva hanno aiutato Visa ad espandere il proprio margine operativo.

    Negli anni a venire, mentre i pagamenti digitali continuano ad aumentare in popolarità, l’attività di Visa dovrebbe continuare a crescere e premiare gli azionisti.
    <h3><span id=”2_Microsoft_il_gigante_della_tecnologia”>Microsoft: il gigante della tecnologia</span></h3>
    Microsoft è una delle aziende più preziose al mondo, con prodotti che vanno dal software al cloud computing ai contenuti di gioco. Tuttavia, Microsoft (NASDAQ: MSFT) è forse meglio conosciuta per Windows, il sistema operativo desktop più popolare al mondo, e Microsoft 365, una suite leader di mercato di software in abbonamento che include applicazioni di produttività come Word, PowerPoint ed Excel.

    Microsoft ha anche raddoppiato la sicurezza informatica. Microsoft Defender, recentemente rinominato, protegge endpoint, messaggi di posta elettronica e identità, mentre Azure Defender protegge i carichi di lavoro cloud (le applicazioni vengono eseguite su server remoti). La società ha recentemente annunciato di avere oltre 400.000 clienti nel settore della sicurezza, generando 10 miliardi di dollari di entrate in questo settore nell’ultimo anno. Sebbene questa sia una piccola parte del fatturato di Microsoft, il settore della sicurezza informatica sta crescendo rapidamente e la scala di Microsoft significa che l’azienda è ben posizionata per trarne vantaggio.
    <h3><span id=”3_Walt_Disney_il_regno_dei_contenuti”>Walt Disney: il regno dei contenuti</span></h3>
    L’anno scorso è stato difficile per la Disney (NYSE: DIS). La pandemia ha tenuto parchi come Disney World e Disneyland chiusi o a capacità ridotta, il che ha portato l’azienda a registrare la sua prima perdita in circa due decenni di attività. Ma c’è un lato positivo: la Disney è nel mezzo di un’incredibile trasformazione.

    Storicamente, l’attività dei media dell’azienda ha guadagnato entrate attraverso reti televisive lineari come ABC, ESPN e Disney Channel. Ma questi formati legacy vengono sostituiti dai servizi di streaming. Quindi, in qualità di azienda altamente innovativa e lungimirante, Disney ha lanciato il proprio servizio diretto al consumatore, Disney +, nel novembre 2019.

    Disney + presenta i classici animati della compagnia insieme a media di Marvel, Lucasfilm e Pixar. In parole povere, la Disney possiede il più prezioso portafoglio di contenuti multimediali al mondo, inclusi titoli come Il re leone, Frozen, Star Wars e The Avengers. In effetti, la Disney ha prodotto sette dei 10 film con i maggiori incassi di tutti i tempi. Questo è un incredibile vantaggio competitivo e dovrebbe rendere Disney un vincitore a lungo termine in questo mercato.

    Secondo il CEO Bob Chapek, l’adozione di Disney + durante il primo anno ha superato le più rosee aspettative dell’azienda. A dicembre 2020, Disney ha riportato 86,8 milioni di abbonati. In confronto, Netflix ha chiuso il 2020 con oltre 203 milioni di abbonati. In altre parole, in poco più di un anno, Disney è diventata il secondo servizio di streaming più popolare al mondo.

    In conclusione: Disney ha molto spazio per la crescita. La società prevede di lanciare 10 serie Marvel, 10 serie Star Wars e più contenuti live-action e Pixar nei prossimi anni. Ciò dovrebbe aiutare la Disney a continuare ad aggiungere nuovi abbonati a un ritmo veloce. In effetti, la direzione stima che tra Disney +, ESPN +, Hulu e il servizio Star di prossima uscita per i mercati internazionali, Disney avrà un totale di 300-350 milioni di abbonati entro il 2024. Ecco perché Disney sembra una ottima azione su cui investire oggi.

You must be logged in to reply to this topic.