MisterMovie.it Forum | La Community di Mister Movie Forum Serie TV George R.R. Martin assicura i fan: il finale dei libri sarà diverso

23 visualizzazioni
6 risposte, 4 voices Ultima modifica di  cri-pell
3 mesi fa
Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #78327

    spongiale
    Partecipante
    @spongiale

    Qualche giorno fa una delle serie più importanti degli ultimi anni è giunta al termine: parliamo de Il Trono di Spade, che con l’ottava stagione (composta da soltanto sei episodi) ha smesso di raccontare le vicende nate dalla mente di George R.R. Martin ai milioni di spettatori. Il finale purtroppo non è piaciuto a tutti i fan, che hanno avuto modo di lamentarsi più e più volte arrivando anche a lanciare petizioni per richiedere che venga rigirata questa ultima stagione.

     

    George R.R. Martin, scrittore degli omonimi libri a cui si ispira la serie, non si è pronunciato su questa conclusione, ma ha parlato di quella dei libri: nonostante sta ancora scrivendo il sesto libro (e quindi non ha ancora iniziato il settimo), Martin rassicura i fan affermando che il finale de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco sarà molto diverso da quello dello show televisivo.

     

    «L’inverno sta arrivando. Ve l’ho detto, tanto tempo fa… e così sarà. Winds of Winter sta tardando, lo so, lo so, ma lo concluderò. Non dico quando, c’ho già provato, per evitare di portarmi sfortuna… ma lo concluderò, e poi arriverà A Dream of Spring. Come finirà? Ho sentito chiedermi. Come lo show? Differente? Beh, si. E no. E si. E no. E si. E no. E si.

     

    Sto lavorando su un medium differente da quello di David e Dan, non dimenticatelo. Loro avevano sei ore per concludere, io due libri e 3000 pagine… e se ne avrò bisogno, ne aggiungerò altre. Ci sono personaggi che non sono mai arrivati sullo schermo, e altri che sono morti nello show ma vivi nei libri… quindi i lettori potranno scoprire cosa succede a Jeyne Poole, Lady Stoneheart, Penny e il suo maiale, Skahaz Shavepate, Arianne Martell, Darkstar, Victarion Greyjoy, Ser Garlan the Gallant, Aegon VI e una moltitudine di altri personaggi grandi e piccoli che gli spettatori non hanno conosciuto. E ci saranno anche unicorni… in un certo senso…

     

    Libro e serie, quale dei due sarà il finale “vero”? Domanda stupida… Quanti figli ha Rossella O’Hara? Facciamo così. Io lo scriverò, voi lo leggerete. Poi ognuno di voi potrà fare la propria scelta e discuterne su internet. »

     

    fonte

    #78328

    spongiale
    Partecipante
    @spongiale

    Ormai noi fan abbiamo perso le speranze, questo libro non vedrà mai la luce ahaha

    #78335

    fb-luigidinardo
    Partecipante
    @fb-luigidinardo

    è ovvio che dica così.  sennò poi chi se lo compra sapendo già cosa succede? che poi bisogna vedere se e quando lo scriverà. se la sta prendendo comoda da anni.

    #78338

    spongiale
    Partecipante
    @spongiale

    In realtà anche se il finale fosse uguale, in molti sarebbero curiosi di leggerel il libro per varie ragioni:

    1- per il semplice piacere di leggere (che sembra strano, ma a molte persone me compresa, piace leggere aahhah)

    2- perché il libro ha dei dettagli e storyline non presenti nel libro

    3- perché voglio ben sperare che il percorso per arrivare alla conclusione sia diverso e più razionale

     

    Quindi io lo prenderei con piacere, ma amen, non ci spero più ormai ahahah

    #78367

    Tiziana Valleriani
    Partecipante
    @tiziana-valleriani

    Non ho visto la serie è nemmeno ho letto i libri, ma tutte le volte che mi è capitato di leggere un libro e poi di vedere il film, ho sempre preferito il libro.

    Leggete, leggete, leggete, io purtroppo non riesco a farlo da qualche anno (5 anno per l’esattezza, l’età di mio figlio) e mi manca molto non riuscire a farlo

    #78373

    spongiale
    Partecipante
    @spongiale

    L’adattamento di un libro su un grande schermo subisce per forza di cose dei cambiamenti. Molte cose che funzionano durante la lettura poi non funzionano nel visivo (e viceversa). Ma qui non si parla di adattamento quanto di una scrittura di copione molto debole e approssimata. Ci sono dei veri e propri buchi, cose che non funzionano e non serve uno specialista per identificarle. È una stagione scritta proprio male e giusto per creare colpi di scena a caso, ma niente di studiato. Il Game Of Thrones delle precedenti stagioni ci ha abituati a livelli migliori 🙂

    #78483

    cri-pell
    Partecipante
    @cri-pell

    Che un film o una serie possa essere tratta da uno o più libri, va bene. Ma il contrario non ha senso per me.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.