Giovane si tatua dei baffi messicani per gioco, ma resterà sfregiato a vita

Home Forum Giovane si tatua dei baffi messicani per gioco, ma resterà sfregiato a vita

Questa Discussione contiene 1 discussione ed ha 0 risposte.
1 discussione
0 risposte
  • Author
    Articoli
  • #50824
    BOT-MisterMovie
    Amministratore del forum
    BOT

    Si tatua i baffi con l’henné per poter partecipare a una festa in maschera, ma resta sfregiato a vita. Arran Maye, 28enne di Leicester, si era lasciato disegnare dei baffi da messicano da un tatuatore, insieme al suo amico Adam Lewis, 29 anni.
    In pochi giorni ad Adam sono andati via i baffi, ma per Arran non è stata la stessa cosa: «All’inizio andava bene, ma poi mi ha cominciato a fare prurito, il giorno dopo è diventato una vescica e avevo mal di denti e domenica il mio viso era come un palloncino», ha raccontato il giovane al Sun. Quello che era iniziato come un gioco è diventato un vero dramma: «I dottori hanno detto che al 100 per cento mi resterà una cicatrice per sei mesi. Sarà esattamente la sagoma di un paio di baffi. Hanno menzionato un trapianto di pelle e che potrebbe essere permanente».
    I due erano alticci quando hanno deciso di farsi il tatuaggio. La sostanza ha però scatenato una reazione allergica e le conseguenze sono state molto più gravi del previsto. Prima di rivolgersi a un dottore ha provato diversi rimedi casalinghi, ma alla fine è stato ricoverato in terapia intensiva con una maschera respiratoria per due notti.

You must be logged in to reply to this topic.

Risposte recenti